Come avere Capelli Sani e splendenti anche in estate

Creato da Azzurra Peghin il

L’estate è notoriamente una stagione che mette a dura prova i capelli, sfibrati dal sole e seccati dall'acqua marina e dal cloro delle piscine.

Nonostante questo è possibile ugualmente ottenere una bella chioma, con capelli sani e splendenti; l’importante è scegliere i prodotti giusti ed applicarli nel modo corretto per beneficiare al massimo delle loro proprietà.

Cosa fare per avere bei capelli anche in estate?

Per ottenere dei capelli sani e visibilmente forti e ristrutturati, è bene seguire alcuni piccoli consigli e sperimentare dei rimedi collaudati per idratare e rigenerare la chioma.

Nel periodo estivo il primo elemento da tenere in considerazione infatti è l’idratazione. I capelli secchi sono molto più difficili da gestire, determinano l’effetto crespo della chioma e sono notevolmente più deboli e sfibrati.

Perdendo idratazione e compattezza, i capelli si spezzano e sopraggiungono le doppie punte alle quali è possibile porre rimedio seguendo un piccolo rituale di bellezza periodico.

  • Effettuare un impacco settimanale o bisettimanale con un olio vegetale adatto all'uso sui capelli, come l’olio di Monoi; quest’impacco è ideale dopo l’esposizione al sole perché rigenera completamente la chioma, prevenendo secchezza e disidratazione. L’olio di Monoi è un ottimo alleato per la cura del corpo e dei capelli perché è idratante, elasticizzante ed al contempo piacevole da applicare in virtù del suo inebriante profumo tropicale. Rispetto ad altri oli in commercio, questo si rivela decisamente più adatto all'uso sui capelli perché ha un peso molecolare non eccessivamente elevato che consente un’ottima permeabilità entro il fusto capillare. Per sfruttarlo al meglio ed evitare l’effetto “grasso” post-applicazione, è bene applicarlo sulla chioma umida e lasciarlo in posa una ventina di minuti servendosi di un asciugamano tiepido da avvolgere sui capelli. Come tutti gli impacchi non deve essere applicato sulla cute bensì soltanto sulle lunghezze e sulle punte e deve essere successivamente risciacquato con uno shampoo. 

  • Oltre a prendersi cura dei capelli dopo l’esposizione al sole è bene proteggerli anche durante la permanenza in spiaggia attraverso l’applicazione di una semplice miscela d’ingredienti vegetali. L’ideale è applicare sui capelli leggermente inumiditi, prima d’uscire di casa ed ogni tanto anche in spiaggia, un mix composto da una goccia di Gel di aloe Vera ed una di olio di Cocco o Monoi. Questa piccola accortezza ti consentirà di mantenere idratati i capelli senza appesantirli eccessivamente.
  • Un ulteriore piccolo consiglio per il periodo di permanenza in spiaggia è quello di risciacquare i capelli con acqua dolce ogni qual volta che si torna da un bagno marino. L’acqua del mare infatti, contiene sale che secca i capelli e li sfibra ancor di più. Sarebbe consigliabile mantenere i capelli legati in una treccia morbida o uno chignon, in questo modo, oltre all'aspetto pratico eviti alla chioma maggiori danni causati dal sole.
  • Resta di fondamentale importanza infine la scelta dei prodotti di cura quotidiana dei capelli, come shampoo e balsamo. Per la scelta dello shampoo è bene evitare le formule contenenti SLS, tensioattivi aggressivi per la chioma che tendono a seccarla e sfibrarla inutilmente. Nemmeno in caso di capelli grassi questi tensioattivi sono da impiegare. In questa circostanza infatti il cuoio capelluto, eccessivamente sensibilizzato, tenderebbe a produrre ancor più sebo per proteggersi aumentando le problematiche relative all'untuosità. Il balsamo è da scegliere senza siliconi né petrolati, ingredienti d’origine sintetica che tendono a formare un film impermeabile sui capelli seccandoli ed aumentando la possibilità d’insorgenza dell’effetto crespo e delle doppie punte.

    Il  mio consiglio

    Per il periodo estivo e per curare le chiome secche ottenendo dei capelli sani e splendenti, la miglior scelta è l’accoppiata shampoo e balsamo all’Arancio e Limone di Alkemilla. Questa particolare linea associa proprietà idratanti ad incredibili poteri illuminanti per un effetto di chioma splendente come nelle pubblicità televisive.
    Per un effetto ancor più evidente, puoi lasciare in posa il balsamo per un paio di minuti, prima di risciacquarlo e procedere ad un’asciugatura naturale senza calore del phon. L’ideale, ora che le temperature lo consentono, è avvolgere i capelli umidi in un panno in microfibra di bambù, fortemente assorbente e capace d’asciugare velocemente la chioma assorbendo tutta l’umidità ed contrastando l'effetto crespo. Per disciplinare i capelli infine è sicuramente d’aiuto una spazzola in legno, che, rispetto alla plastica, non elettrizza i capelli e li districa senza spezzarli.

    Post più vecchio Articolo nuovo

    0 commenti


    Lascia un commento

    Ricorda che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.